Coro Sibilla

Vai ai contenuti

Menu principale:

62100  MACERATA, via G. Ungaretti n. 80              e-mail   coro.sibilla@libero.it


Successo della 32a edizione della Rassegna dei Sibillini
Grande successo di pubblico  e di critica per la  fase conclusiva della 32^ edizione della Rassegna dei Sibillini organizzata dal Coro Sibilla e svoltasi nella suggestiva cornice dell'Orto dei Pensatori. Ospite, dalla Sardegna, il Coro Bonacatu di Bonarcado diretto dal Maestro Michele Turnu. La Rassegna di quest'anno aveva avuto una prima fase il 20 maggio a Massaprofoglio, in occasione della inaugurazione del Circolo sociale ricostruito grazie alla generosità degli amici di Auronzo di Cadore, con ospite il Coro Ezzelino di Romano Ezzelino (Vicenza).
I maceratesi che, sabato 16 settembre pomeriggio, sono venuti all'Orto dei pensatori per la 32^ Rassegna dei Sibillini hanno avuto la fortuna di poter godere delle performance del Coro Bonacatu di Bonarcado e dell'esibizione del Coro Sibilla.
Con la modestia e la sensibilità propria del popolo sardo il coro ha deliziato il pubblico presente con canti in lingua sarda quali la famosissima "Nanneddu meu" e la bellissima "No potho reposare" cantata a due cori.
Il maestro oristanese Michele Turnu, in doppia veste di direttore e compositore, ha diretto il Coro Bonacatu nell'esecuzione di quattro sue composizioni, bellissima "Had a benner su die", conducendoli poi in una ideale marcia sulle note di "Dimonios", l'inno della Brigata Sassari!!!
Una considerazione in generale riguardo il valore di questi concerti e degli scambi tra cori di diverse regioni: se vogliamo dirci ed essere considerati italiani non dobbiamo perdere le nostre radici e le nostre culture avendo il desiderio però di conoscere quelle degli altri e tramandarle tutte insieme come diverse espressioni di un unico popolo. Aiò!!
La platea dell'Orto dei Pensatori.

Sotto:
a sinistra: Coro Sibilla;
a destra: Coro Bonacatu.

--                                                                                                                                                                    

Menzione d'onore al nostro Direttore M° Fabiano Pippa
nell'ambito del Premio "Ponte del Diavolo - Cittadino dell'anno" 2017
Il M° Fabiano Pippa (a destra) con il Sindaco di Macerata Romano Carancini
Domenica 10 settembre avrebbe dovuto svolgersi a Tolentino la cerimonia ufficiale di consegna del Premio "Ponte del diavolo - Cittadino dell'anno" 2017.
Causa maltempo è stata dovuta rinviare, probabilmente al 24 settembre; ne daremo conferma anche attraverso il sito.
Il Premio "Ponte del Diavolo" verrà quest'anno conferito ad Alberto Marcelletti; la speciale menzione d'onore sarà riservata ad altri cinque cittadini tolentinati tra i quali il nostro Direttore M° Fabiano Pippa.
Il premio “Ponte del Diavolo” e le relative menzioni d'onore costituiscono il riconoscimento che Tolentino tributa ogni anno a cittadini che si sono particolarmente distinti nei rispettivi ambiti di appartenenza, accrescendo il prestigio della città.
Al M° Fabiano Pippa il compiacimento e gli auguri più sentiti del nostro coro e di tutti gli appassionati del canto popolare e di montagna!

--                                                                                                                                                                    

Tolentino, 10 settembre, ore 21 Cerimonia per la menzione d’onore al nostro maestro Fabiano Pippa in occasione del premio ”Ponte del Diavolo - Cittadino dell’anno 2017” in P.za Libertà.
Rinviata causa maltempo

16 settembre ore 18.00                  
  • Macerata, Orto dei pensatori    
32° Rassegna dei Sibillini             
- 2a parte - Ospite il Coro Bonacatu      
di Bonarcado (Oristano)

23 settembre - Macerata
Raduno Regionale degli Alpini -
  • ore 18, Messa presso la Chiesa dell'Immacolata
  • ore 21, Concerto al Teatro Lauro Rossi insieme al Coro “La Cordata” di Montalto Marche

7 ottobre ore 18:00
  • Ascoli Piceno – Evento “Coralità e solidarietà” organizzato dal C.A.I. Marche. Concerto di solidarietà per le terre colpite dal terremoto con il Coro “Scaligero dell’Alpe” di Verona c/o Auditorium CA.RIS.A.P. in via T.Afranio

14 ottobre ore 21.00
  • Monte Urano: Ospiti alla 3a rassegna delle Corali Polifoniche invitati dalla corale “Dolce canto a Leo”  presso la Chiesa di San Michele Arcangelo in p.za Libertà.

4 novembre ore 16
  • TOLENTINO: evento CARITAS con cori della provincia di Macerata

12 novembre ore 18
  • MONTELUPONE: Spettacolo “Venite avanti…creativi” per gli 85 anni del nostro Pierluì da Montrupò.

17 dicembre ore 18:00
  • Concerto di Natale con cori ospiti marchigiani
Il Coro Sibilla alla Rassegna
“Cantos de Beranu”di Bonarcado (Oristano)
L'ultima, piacevolissima, fatica del Coro Sibilla in ordine di tempo è stata quella di recarsi in Sardegna e precisamente a Bonarcado, in provincia di Oristano, dal 15 al 18 giugno per l’annuale rassegna giunta alla 17ma edizione “Cantos de Beranu” ospiti del Coro Bonacatu diretto dal M° Michele Turnu.
Insieme a noi il Coro "Sant'Austino" di Alà dei Sardi diretto dal M. Silvio Bossi.
L’Ass.culturale Coro Polifonico “Bonacatu” che ha ospitato negli anni il meglio della polifonia isolana e nazionale, i "Crodaioli" di Bepi de Marzi ne sono un esempio, quest’anno ci ha onorato nell’invitarci a contribuire come sappiamo fare, ovvero con il nostro canto, alla promozione e valorizzazione delle tradizioni popolari locali e non.
Siamo stati accolti da gente vera, cordiale e rispettosa delle tradizioni!
La rassegna, presentata dallo scrittore e giornalista Piero Marongiu, si è svolta nella Basilica Minore di Nostra Signora di Bonacatu gentilmente concessa per l’occasione dal Priore don Isidoro Meloni, e vi abbiamo presentato nove brani del nostro repertorio spaziando dai tradizionali canti di montagna passando attraverso le canzoni popolari italiane, maceratesi, abruzzesi,venete e sarde.
Abbiamo omaggiato il pubblico presente con la più bella canzone d’amore mai scritta, “No potho reposare” che quest’anno compie cento anni. Applausi ad ogni brano dal pubblico e dalle autorità presenti.
Il Coro Bonacatu verrà a farci visita a settembre!
A destra: I tre cori protagonisti dell'edizione 2017 della Rassegna  “Cantos de Beranu” di Bonarcado  (OR)

--                                                                                                                                                                    

A Massaprofoglio di Muccia il primo appuntamento della Rassegna dei Sibillini 2017.
Ospite il Coro Ezzelino
Il 20 maggio, in occasione della inaugurazione del Circolo sociale ricostruito grazie alla generosità degli amici di Auronzo di Cadore, Massaprofoglio ha ospitato l’annuale “Rassegna dei Sibillini” organizzata dal Coro Sibilla  con ospite il Coro Ezzelino di Romano Ezzelino (Vicenza).

Foto da

--                                                                                                                                                                    

L'indimenticabile concerto di Muccia

--                                                                                                                                                                    

Area riservata ai coristi




--                                                                                                                                                                    

Con il C.A.I. e gli Alpini
Lezioni-concerto
La Rassegna dei Sibillini
La Notte dell'Opera

Il Coro partecipa normalmente alle manifestazioni del C.A.I. e degli Alpini, con esecuzione di canti di montagna e della tradizione alpina..... [continua]

Il canto popolare è uno dei filoni sui quali il Coro è impegnato. Ad esso dedica concerti e lezioni-concerto nelle scuole..... [continua]

La Rassegna dei Sibillini è la manifestazione più importante che il Coro annualmente organizza, portando a Macerata le espressioni più prestigiose della coralità nazionale. ..... [continua]

Il Coro partecipa ogni anno alla Notte dell'Opera, promossa a Macerata dallo Sferisterio Opera Festival in concomitanza con la Stagione Lirica..... [continua]

--                                                                                                                                                                    

..."Voi che ai piedi dei monti
che sono il cuore nobile d'Italia,
monti che fermano i venti di due mari,
l'uno dell'alba, l'altro del tramonto,
voi che avete la fortuna di vivere
tra le colline di terra chiara
lavorata dalla mai perduta serenità contadina,
voi, amici miei tanto cari nei ricordi mai cancellati,
tenete presente

in ogni momento della vostra attività
che il canto corale di ispirazione popolare
è il respiro della pace
che racconta il tempo ormai lontano
degli uomini semplici e buoni,
è il profumo della speranza
dopo i grandi dolori collettivi".

Bepi De Marzi al Coro Sibilla
in occasione del 30° di fondazione (ottobre 2006)


CORO SIBILLA, via G.Ungaretti 80, 62100 Macerata
C.F. / Part. I.V.A. n.  01186580435

 
Torna ai contenuti | Torna al menu